Da sempre il marmo nelle costruzioni è riuscito a dare quel tocco di raffinatezza ed eleganza che nessun altro materiale riesce a dare. In commercio se ne possono trovare di molti tipi e colori, ma di certo quello che più di ogni altro è unico nel suo genere è il marmo di Candoglia.

Marmo di Candoglia

Il marmo di Candoglia viene estratto dalla cava in val d’Orsola ed è unico nel suo genere, è di colore bianco con delle sfumature rosa grigio che possono essere molto leggere e impercettibili fino ad arrivare invece ad essere molto intense. Come di certo si può capire, esistendo solo una cava di questo marmo, il suo uso è molto limitato e il prezzo è molto elevato. Per questo viene considerato uno dei marmi più raffinati ed eleganti che esistano senza trascurare il lusso che riesce a trasmettere alle abitazioni dove viene impiegato.

Il Duomo di Milano

La sua storia parte già dall’impero Romano dove se ne faceva già uso ma in maniera molto limitata. Prende la sua grande importanza però a fine 1300 quando viene utilizzato per la costruzione del Duomo di Milano.

Il marmo di Candoglia da molti viene anche definito la “base di Milano” proprio perché è il marmo che ha dato vita al suo Duomo e che ancora oggi viene usato per le sue ristrutturazioni. Nel 1387 infatti i signori di Milano, i Visconti, diedero la loro approvazione alla Veneranda Fabbrica del Duomo dell’uso della cava di marmo della val d’Orsola. Una legge che nel 1927 ha trovato la sua approvazione dando uso esclusivo all’ente che si prende cura della ristrutturazione del Duomo di Milano.

Anche questo è uno dei motivi dell’unicità della cattedrale di Milano, i suoi colori e i suoi marmi sono veramente unici al mondo perché provengono dalla cava di Mergozzo che riesce a dare questo prodotto unico al mondo.

Comunque già dai tempi antichi, una parte del marmo di Candoglia poteva anche essere destinato ad uso privato e ancora oggi questo accade, nonostante ci sia un uso esclusivo dell’ente della fabbrica del Duomo.

Il marmo nell’arredamento

Questa particolare pietra come si è visto è molto utilizzata nell’arredamento da molto tempo è i motivi possono essere diversi, è una pietra molto resistente agli urti, allo stesso tempo è molto resistente alle abrasioni e quindi un arredamento di marmo garantisce una lunga durata nel tempo.

Contro però questa pietra è molto porosa e non impermeabile, questo significa che è molto soggetta a macchiarsi per assorbimento ed è molto difficile da pulire. Quindi anche se dona eleganza e bellezza all’arredamento, bisogna sempre fare molta attenzione al suo mantenimento.

Il marmo di Candoglia nell’arredamento privato

Il marmo di Candoglia fin dai tempi antichi veniva utilizzato per delle parti più o meno grandi di arredamento nei palazzi nobiliari. Una stanza con un particolare fatto di questo marmo oppure una parte del pavimento con degli intarsi in marmo di Candoglia dava molta importanza alla famiglia che possedeva quel palazzo. Era molto invidiato da tutti e come succede ancora oggi era il simbolo del lusso e della prosperità della famiglia che ne poteva far uso.

Un uso molto massiccio nelle case gentilizie era quello delle scalinate o delle balaustre che portavano alle stanze più importanti della villa o che si affacciavano su di esse.

Ad oggi il marmo viene ancora utilizzato nell’arredamento delle case, se fino a qualche secolo fa il marmo di Candoglia poteva ricoprire delle parti non troppo estese dell’arredamento oggi queste parti si sono ridotte ancora di più ma di certo non passa mai inosservato.

Il marmo di Candoglia viene molto utilizzato per fare le coperture dei tavoli o dei piani di appoggio se la stanza che deve ospitare questo complemento di arredo ce lo permette.

Una stanza che vede molto spesso l’utilizzo di questo pregiato marmo è il bagno. Nel bagno infatti viene molto spesso usato per rifinire o dare eleganza ai rivestimenti delle pareti o ai pavimenti, viene poi usato sempre in bagno per ricoprire le colonne oppure per i veri appassionati di questo marmo, viene usato nei piccoli complementi di arredo del bagno tipo dei piccoli vasi o piccoli particolari che donano a questa stanza un’eleganza unica nel suo genere.