Per abbellire la tua casa in modo originale e rispettando lo stile della tua abitazione, ma con un tocco di creatività personale, puoi pensare a un centrotavola fai da te per la sala da pranzo.

In base all’ambiente puoi scegliere diversi materiali, optando per fiori freschi o sintetici, muschio, nastrini o altri elementi decorativi originali.

Ecco alcune idee di centrotavola fai da te semplici da realizzare e personalizzabili a seconda del gusto personale.

Centrotavola classico

In un ambiente domestico in cui domina un design tipicamente classico, dove primeggiano mobili lucidati a tampone tipici dello stile vittoriano o quelli dorati francesi, si adatta maggiormente un centrotavola semplice, ma raffinato: meglio prediligere un contenitore in cristallo di rocca o di porcellana.

Una volta scelto il portafiori si può optare per l’inserimento di garofani gialli, mentre per il fondo utilizzare un mix a base di foglie e muschio selvatico.

Un classico per eccellenza è la rosa: un bouquet di rose rosse fresche rappresenta un’ottima scelta per un risultato impeccabile. In tal caso non guasta un riempimento del fondo del contenitore con foglie verdi miste a muschio.

Centrotavola in stile shabby chic

Vuoi realizzare un centrotavola in perfetto stile shabby chic?  Se sei un amante di questo raffinato stile in cui dominano le tonalità pastello e i tessuti in pizzo o con motivi floreali, ecco come realizzare il tuo centrotavola ideale.

Per iniziare puoi anche riciclare qualche cassetta di legno o di latta, e rivestirla con dei centrini o con del tessuto rigorosamente bianco o dai colori tenui.

Acquista del collante specifico, in alternativa ad altri di tipo vinilico o acrilico che potrebbero far trasparire antiestetiche macchie.

Una volta completato il centrotavola, non ti resta che riempirlo con materiale vario, che puoi scegliere in base ai tuoi gusti e che ben si adatti al contesto d’arredo.

Punta su dei fiori secchi multicolori oppure per quelli in lattice. Non dimenticare di completare il bouquet con del verde, dello stesso materiale. Se hai la possibilità, però, di inserire fiori di campo freschi, l’effetto sarà più naturale!

Per un tocco in più, adagia il centrotavola su un raffinato centrino di pizzo che abbia almeno il doppio del suo diametro.

Centrotavola rustico

Per una cucina rustica la soluzione migliore è realizzare un centrotavola fai da te utilizzando del legno o qualche contenitore in gres.

Potresti optare, per esempio, per una cassetta della frutta di piccole dimensioni o acquistare un vaso in gres presso lo store di un fioraio o di un vivaista: ne esistono di svariate altezze, larghezze e forme.

Una volta scelto quello che maggiormente si adatta ai tuoi gusti e alle esigenze d’arredo, non ti resta che decorarlo. A tale proposito puoi optare per del muschio misto a sassolini colorati o ghiaia e aggiungere delle pigne che per l’occasione potrai dipingere con una bomboletta spray acrilica di colore dorato o argentato.

Tale tipologia di centrotavola può tornare utile anche nel periodo natalizio, in quanto nel contenitore basta aggiungere del vischio, dei nastrini rossi e magari delle candele.

Dai libero spazio alla tua creatività e sbizzarrisciti con colori e materiali per realizzare un centrotavola originale per la tua casa!

Antonio Baldani
Laureato nel 1985 in Legge, mi occupo di scrittura e comunicazione su carta stampata, tv, radio e web. Ho i capelli bianchi, ma sono giovane dentro :) Sono appassionato di bricolage, manutenzione della casa e investimenti immobiliari. Non potrei mai rinunciare agli amici, al mare, ai viaggi, alla pizza e al mio gatto.