Il deposito di mobili è un servizio molto utile rivolto a privati o aziende che hanno la necessità di avere a disposizione un magazzino in cui tenere arredi e altri oggetti per un certo periodo di tempo. Scopriamo di cosa si tratta e come funziona.

In cosa consiste il deposito mobili

Devi traslocare e ti serve un posto dove mettere i tuoi mobili? Il deposito mobili di cui dispongono le migliori ditte specializzate in traslochi è la soluzione ideale per tenere in un luogo riservato e per il tempo necessario tutti i tuoi arredi e altri oggetti personali.

Si tratta di una soluzione perfetta per aver cura dei tuoi arredi fino a quando lo riterrai necessario. Può capitare infatti che la casa dove devi traslocare non sia ancora pronta, oppure devi partire e devi lasciare la casa in affitto in attesa di trovare una nuova sistemazione.

O magari hai deciso di rinnovare la casa però non vuoi buttare i mobili di prima perché vuoi riutilizzarli e quindi hai bisogno di collocarli in un posto sicuro.

O ancora devi traslocare la tua attività e stai sistemando la nuova sede, ma poiché ancora non è pronta devi tenere i mobili da qualche parte al riparo da umidità e polvere. Anche in questi casi il deposito mobili è perfetto per conservare tutto quanto fino a quando non avrai ultimato i lavori.

Quasi tutte le aziende di traslochi, specialmente nelle grandi città come Roma, Milano, Napoli, Torino, Bologna e Firenze offrono il servizio di deposito mobili per venire incontro alle esigenze dei propri clienti.

Come funziona il deposito mobili

Una volta scelto il deposito necessario per poter sistemare i tuoi mobili, la ditta a cui ti sei rivolto ti fornisce una chiave oppure un codice personale, grazie al quale potrai accedere al deposito quando lo desideri.

Nel deposito mobili vi sono dei container o dei box che vengono dati in affitto ai clienti e in cui possono riporre la merce sistemandola con cura. Il magazzino è sicuro, i mobili non prendono umidità e oltretutto è anche o dotato di sistema di sorveglianza o allarme.

Custodia deposito mobili: quanto costa?

In media i costi si aggirano attorno ai 5 – 10 € a m³, tuttavia vi sono aziende specializzate che praticano un prezzo ancora inferiore se il periodo di affitto è maggiore.

In poche parole, si tratta di una sorta di offerta speciale che le ditte offrono per un certo periodo, facendo risparmiare al cliente una cifra considerevole.

Deposito mobili sicuro e garantito

Per mettere a deposito dei mobili in attesa di riutilizzarli è necessario accertarsi che il deposito mobili sia sicuro e che abbia determinati requisiti che non compromettano la vita degli arredi.

Gli spazi devono essere ben puliti, devono essere coibentati e i pavimenti isolati, così da non causare umidità. In questo modo i mobili possono rimanere per tutto il periodo desiderato senza rovinarsi.

Inoltre, le aziende specializzate dispongono di assicurazioni studiate appositamente per tutelare il cliente e anche mettendo a deposito i mobili è bene controllare che sia presente, in modo da proteggersi da ogni rischio.

Per sfruttare al massimo lo spazio del box preso in affitto dall’azienda di traslochi bisogna disporre in verticale poltrone e divani, televisori e apparecchi elettronici nelle apposite scatole da mettere nella parte posteriore del deposito, e segnare all’esterno cosa contengono per trovare subito ciò che ti serve.

Antonio Baldani
Laureato nel 1985 in Legge, mi occupo di scrittura e comunicazione su carta stampata, tv, radio e web. Ho i capelli bianchi, ma sono giovane dentro :) Sono appassionato di bricolage, manutenzione della casa e investimenti immobiliari. Non potrei mai rinunciare agli amici, al mare, ai viaggi, alla pizza e al mio gatto.